Sensi

Perché i Profumi Naturali toccano l'Anima

Usiamo i nostri sensi per percepire il mondo, e le fragranze naturali che respiriamo colpiscono corde particolarmente profonde dentro di noi. Il Dr. Leo Zaengerle, responsabile del Fragrance Competence Centre in Weleda, spiega il loro fascino olistico.

Qual è esattamente la differenza tra profumi naturali e sintetici?

Dr. Leo Zaengerle: Gli esseri umani hanno un'affinità interiore per i profumi naturali perché condividono le stesse radici nella natura vivente. Nel corso della nostra vita, abbiamo varie esperienze con i profumi e li associamo - spesso inconsciamente - a ricordi ed emozioni. Anche le sostanze sintetiche possono generare tali associazioni. Tuttavia, le fragranze naturali sono più varie e complesse, e grazie alla nostra affinità personale con esse, colpiscono corde più profonde in noi a livello emotivo e hanno un fascino olistico. Prendiamo per esempio il profumo seducente di una persona amata, o il profumo benefico di una foresta. Come espressione di forze viventi, le fragranze naturali risuonano in noi in modo molto diverso da quelle sintetiche.

 

Prendete per esempio il profumo benefico di una foresta

Quali sono, secondo lei, le caratteristiche di una tipica fragranza Weleda?

Dr. Leo Zaengerle: Una delle caratteristiche principali della profumeria Weleda è che utilizziamo solo materie prime naturali di alta qualità per le nostre fragranze. La connessione con la natura e l'uso di autentiche fragranze vegetali è essenziale per il nostro lavoro, ed è chiaramente riconoscibile in tutte le fragranze Weleda perché non sono soffocate o sovrapposte da componenti che non provengono dalla natura viva. È possibile sviluppare fragranze olistiche solo se possiamo assicurare una qualità naturalmente pura degli oli essenziali.

 

 

 

Caffè, spezie, cioccolato e la nostra crema per il viso quotidiana - perché troviamo alcuni prodotti così attraenti?

Dr. Leo Zaengerle: Le sensazioni trasmesse dagli odori sono strettamente intrecciate a ricordi ed emozioni, quindi è logico che la valutazione dei profumi non può mai essere neutrale. A seconda delle nostre esperienze con una data fragranza, la associamo a qualcosa di positivo o negativo. Le nostre preferenze di profumo possono anche cambiare, per esempio, con l'aumentare dell'età o durante la gravidanza.

Le sensazioni connesse agli odori sono strettamente intrecciate con ricordi e emozioni

Come fa Weleda a garantire costantemente l'alta qualità delle sue materie prime?

Dr. Leo Zaengerle:

Facciamo di tutto per procurarci materie prime pure e di alta qualità per le nostre fragranze. Per esempio, lavoriamo a stretto contatto con le persone che coltivano e distillano le piante aromatiche. Li aiutiamo con le questioni relative all'agricoltura sostenibile e alla produzione di fragranze di alta qualità. Ogni singolo fornitore viene valutato e ispezionato prima di effettuare il nostro primo acquisto. I fattori chiave che influenzano la qualità includono la corretta maturazione degli oli essenziali insieme al trasporto e allo stoccaggio delle materie prime. Verifichiamo poi molto attentamente ogni spedizione di merce in arrivo testandone la qualità nei nostri laboratori di analisi fisiche e chimiche all'avanguardia. Ma gli strumenti più importanti nella produzione dei cosmetici naturali Weleda sono i nasi dei nostri profumieri. Questi esperti esaminano tutte le materie prime consegnate per determinare quali di esse devono essere controllate più da vicino. Dopo tutto, lo strumento di analisi più avanzato del mondo non può sostituire il naso umano.

 

Dr. Leo Zaengerle

Head of Fragrance Competence Centre

As a chemist, he is fascinated by how scents are created in plants, their composition and their significance for both human beings and nature.