Il nostro impegno nei confronti degli uomini e della biodiversità

Weleda si impegna per un mondo in cui l'essere umano e la biodiversità possano prosperare in armonia. Il marchio UEBT "APPROVVIGIONAMENTO RISPETTOSO" garantisce la gestione sostenibile e la salvaguardia della biodiversità nella coltivazione, nella raccolta e nella lavorazione. Non solo, ci impegniamo a trattare in modo equo ogni singola fase della filiera produttiva.

Cosa significa UEBT “APPROVVIGIONAMENTO RISPETTOSO”

Image of UEBT Logo - Grey

Il marchio UEBT - Union for Ethical Bio Trade - certifica l’intero processo d’acquisto delle materie prime, impiegate nella produzione dei cosmetici naturali di Weleda. Garantisce ai nostri consumatori che rispettiamo gli esseri umani e la biodiversità – ovvero suolo, microorganismi, acqua, aria piante e le persone impiegate nella in tutta la filiera di approvvigionamento.

Non si tratta però di una certificazione del prodotto né delle singole materie prime.

 

Come proteggiamo gli ambienti naturali dove crescono le nostre materie prime?

Abbiamo una responsabilità nei confronti delle persone che coltivano, coltivano, raccolgono e lavorano le nostre materie prime. Garantiamo che una gestione sostenibile del terreno e dell’ambiente in cui vivono. Ed è proprio questo ciò che il marchio UEBT assicura. Weleda è una delle prime aziende nel mondo ad avere il marchio UEBT sui suoi prodotti.

Rik Kutsch Lojenga, Amministratore delegato UEBT ed esperto per l’approvvigionamento etico di materie prime naturali.

Siamo molto orgogliosi che Weleda sia stata una delle prime aziende ad ottenere il marchio UEBT sui suoi prodotti cosmetici. Tramite l’osservazione di questo standard, riconosciuto a livello internazionale, l’azienda assicura a clienti e consumatori che tutti i partner della filiera produttiva vengono trattati e remunerati in modo equo.”

Su quali principi si basano le nostre azioni?

Image of Sage - Harvesting Nature

Lo standard UEBT comprende 7 criteri principali:

  1. La salvaguardia della biodiversità
  2. Gestione sostenibile della biodiversità
  3. Equa condivisione tra azienda e comunità locali dei vantaggi provenienti dalla biodiversità
  4. Rintracciabilità per identificare le origini degli ingredienti naturali
  5. Rispettare le normative nazionali ed internazionali
  6. Tenere sempre conto dei diritti umani, delle condizioni di lavoro e dei diritti delle comunità native.
    Garantire la sicurezza alimentare locale
  7. Rispetto dei diritti riguardanti la terra e delle risorse naturali.
    Attuare misure per prevenire l'uso illegale del terreno

Che cosa è l’UEBT?

La Union for Ethical Biotrade UEBT, offre uno standard riconosciuto a livello mondiale per la gestione etica delle risorse naturali. L’associazione senza scopo di lucro è nata come ramo della Convenzione sulla Biodiversità delle Nazioni Unite (Convention on Biological Diversity, CBD) e della Conferenza delle Nazioni per il Commercio e lo Sviluppo (UN Conference on Trade and Development, UNCTAD).

Image of union of ethical biotrade partnership symbol

Perché Weleda ha scelto UEBT?

In comparison to other available certifications, the UEBT standard addresses social, ecological as well as economic criteria. In meeting these criteria, we are taking an active role in preserving the diversity of our ecosystems. We are providing a habitat for animals and plants, while helping people around the world to lead a dignified and healthy life. We are conserving natural resources in order to provide future generations with a sound basis for life.

Come supporta Weleda le comunità locali?

Image of grape leaf harvesy

Image of ylang ylang flower

Image of Iris harvest

Image of citrus plant harvest

Image of lavender plant harvest

Image of arnica harvest

  • Attualmente sosteniamo circa 50 progetti di partnership a lungo termine in tutto il mondo.
  • Supportiamo progetti locali per aiutare le comunità nelle aree di coltivazione, per esempio con cure mediche e programmi educativi.
  • Sostenibilità significa molto più di remunerazioni eque. Aspetti quali esclusione per discriminazione, lavoro infantile, libertà di associazione, tutela e diritti dei lavoratori, sono alcuni degli elementi di regolamentazione internazionale dello standard UEBT.
  • I contadini ricevono prezzi equi che non solo coprono i costi da loro sostenuti per migliorare costantemente i metodi di coltivazione, ma li aiutano anche ad avere una migliore qualità della vita.
  • La nostra attività non deve compromettere la sicurezza alimentare di ogni comunità locale coinvolta. Seguendo questo principio revisioniamo costantemente la nostra filiera di approvvigionamento.
  • Rispettiamo questo standard in ogni fase delle nostre procedure, attuando, se necessario, delle misure correttive insieme ai nostri partner locali.
  • Assicuriamo inoltre la libertà culturale e il mantenimento della ricchezza delle conoscenze autoctone sulla biodiversità.

Qual è l’impegno di Weleda per la tutela della biodiversità?

Image of Sage Butterfly
  • Sollecitiamo i nostri partner a richiedere alle autorità locali (Ministero dell’Ambiente, Organizzazioni ambientali locali) informazioni sulla presenza di specie in via di estinzione nelle aree di approvvigionamento. In base a queste informazioni possiamo prendere misure adatte per contrastare l’estinzione o partecipare attivamente a progetti già esistenti di protezione delle specie. Per esempio in accordo con Convenzione di Washington sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora (CITES)  ci riforniamo di arnica da fonti sostenibili bio-certificate, salvaguardando così non solo la biodiversità, ma anche i coltivatori locali 
  • Supportiamo i nostri partner nel convertire i terreni in coltivazioni biologiche, senza impiego di pesticidi ed evitando le monocolture.
  • Incentiviamo i nostri coltivatori partner a piantare siepi e prati con fiori che offrono spazi vitali per molti insetti.

Il Nostro Impegno Etico

Il buon esempio insegna:

Sempre più consumatori scelgono consapevolmente i cosmetici naturali Weleda. Tramite la crescente domanda aumenta anche la nostra influenza positiva sulle persone e sulla biodiversità nella catena di approvvigionamento. Pertanto la certificazione UEBT “APPROVVIGIONAMENTO RISPETTOSO” rappresenta un contributo importante. La nostra speranza è che sempre più imprese decidano di avere un atteggiamento etico nell’approvigionamento di materie prime per sé stesse, per i consumatori e per il nostro pianeta.