Benessere

Piante per gli occhi

Eufrasia, Malva sylvestris e Calendula non sono solo belle da vedere. Queste piante sono anche apprezzate come rimedi naturali per la salute degli occhi.

Con i loro fiori colorati queste piante, che fioriscono sui prati e sui pendii soleggiati, sono uno spettacolo bellissimo. Le piante sono anche apprezzate come rimedi naturali per gli occhi.

Euphrasia, chiamata anche l'erba degli occhi, è un delicato fiore di prato.

Cresce da 10 a 30 centimetri di altezza in prati non fertilizzati e in terreni da pascolo, fino a 2.300 metri sul livello del mare. Le sue piccole foglie hanno bordi frastagliati e dentati, mentre i fiori sono bianchi con una macchia gialla e delle strisce viola che si irradiano dal centro. Per sopravvivere, la pianta assorbe nutrienti ricchi di minerali dalle radici delle erbe vicine attraverso appendici specializzate simili a radici, o "radici succhianti", chiamate haustoria. La pianta è stata usata per secoli per trattare i disturbi agli occhi.

 

The malva selvatica, Malva sylvestris

Una delle prime piante coltivate di cui si ha notizia e ora si trova quasi ovunque nel mondo. La pianta cresce fino a un metro di altezza, formando foglie rotonde e lobate. I suoi fiori rosa hanno cinque petali ciascuno con strisce scure. La malva selvatica ha proprietà idratanti e lenitive. Anche in tempi di siccità, la pianta è caratterizzata da un alto contenuto di mucillagine, che la rende un modello sia per la capacità di assorbire l'umidità che per la resistenza.

 

 

Calendula, conosciuta anche come calendula da vaso

Questa pianta è una comune pianta da giardino conosciuta da secoli come rimedio erboristico per il trattamento delle ferite. La calendula ha un effetto antinfiammatorio e promuove la formazione di nuovi tessuti. La pianta appartiene alla famiglia delle Asteraceae o Compositae. Durante i mesi estivi, la calendula fiorisce e forma nuove foglie mentre inizia a produrre semi. È un eliotropio, che segue il corso del sole con i suoi fiori compositi di colore arancione brillante. In essi, una forza vitale energetica si concentra e trova struttura.