In che modo Weleda sta cambiando il mondo

Weleda è ora una B Corp certificata. In questa intervista con il Dr. Stefan Siemer, Responsabile della Sostenibilità in Weleda, parliamo del processo di certificazione, degli alti standard dell'organizzazione e delle ragioni che ci hanno portato a fare questo passo.

Cosa significa effettivamente B Corp?

Stefan Siemer: B Corp sta per "Benefit Corporation" e la certificazione dimostra che un'azienda ha un forte impegno e risultati in termini di standard sociali ed ecologici. Viene rilasciata dall'organizzazione non-profit B Lab. È importante notare che non sono i prodotti ad essere certificati, ma le azioni e l'approccio generale di un'azienda. Il focus è sul valore sociale aggiunto e sulla sostenibilità ecologica, non sulla massimizzazione dei profitti ad ogni costo. In altre parole, si tratta di ambiente, biodiversità, protezione delle specie, diritti umani, protezione del clima, dipendenti e clienti. B Lab lo chiama "business come forza del bene". Il movimento globale B Corp è nato negli Stati Uniti e mira a rendere il nostro pianeta un posto migliore.

Sembra quasi troppo bello per essere vero. Puoi approfondire la loro mission?

Stefan Siemer: La comunità B Corp è unita dal desiderio di fare la differenza. Nel mondo del business, questo atteggiamento equivale a un cambio di paradigma. Il più delle volte, l'obiettivo principale di un'impresa è fare profitti. Anche se questo non cambierà presto, non dovrebbe essere a qualsiasi prezzo o a spese delle persone, degli animali e dell'ambiente. Questo è sempre stato l'atteggiamento fondamentale di Weleda. Quindi ha avuto perfettamente senso per noi richiedere questa certificazione. Per farlo, abbiamo dovuto modificare lo statuto della nostra azienda, il nostro DNA. Ora i nostri scopi aziendali includono il bene comune e la protezione dell'ambiente.

Weleda riceve la certificazione B Corp

Se Weleda ha sempre sostenuto tali valori, valeva davvero la pena di ottenere la certificazione?

Stefan Siemer: Sì, assolutamente! Il processo di certificazione comporta una valutazione approfondita dell'intera azienda. Per esempio, B Lab è interessata all'impatto positivo che abbiamo sulla società, perché a fine giornata, non si tratta solo di fare soldi. La sostenibilità è al centro di ciò che facciamo ed è radicata nel nostro scopo aziendale. Essere in armonia con la natura e le persone è possibile solo se siamo un'azienda responsabile e sostenibile. B Lab riconosce l'impegno di Weleda per una vita sostenibile, per esempio nei nostri cosmetici naturali certificati e nelle relazioni eque che coltiviamo con i nostri partner. E nel nostro centro di sviluppo sostenibile MUNDI a Schwäbisch Gmünd, dove classi scolastiche, organizzazioni non-profit e aziende possono sperimentare direttamente la sostenibilità. E anche che facciamo i nostri investimenti servendoci di banche che hanno una mentalità sostenibile. Anche Werde, la rivista di Weleda, fornisce ispirazione per uno stile di vita green.

Ci sono molti altri enti di certificazione con obiettivi simili. Perché Weleda ha scelto la certificazione B Corp?

Stefan Siemer: Weleda ha una presenza globale, e questo vale anche per B Corp. Inoltre, ha una straordinaria comunità alle spalle, composta da persone molto dedicate e motivate; i contatti sono arricchenti e ampliano le nostre prospettive. Abbiamo considerato varie etichette, ma alla fine abbiamo scelto questa soprattutto per la sua presenza mondiale. La decisione è stata guidata dal Gruppo Weleda e dal nostro dipartimento di sostenibilità, e pienamente sostenuta dall'intero team di gestione e dal consiglio di amministrazione.

Il focus è sul valore aggiunto sociale e sulla sostenibilità ecologica, non sulla massimizzazione dei profitti a qualsiasi costo.

Perché Weleda ha voluto innanzitutto ottenere la certificazione?

Stefan Siemer: Abbiamo sempre promosso attivamente un futuro ecologico e socialmente equo. Tuttavia, ora stiamo affrontando questioni come la sostenibilità in modo ancora più strategico e sistematico. Prendiamo come esempio il clima: abbiamo intrapreso una serie di attività individuali di protezione del clima, ma senza avere una strategia globale. Il feedback che abbiamo ricevuto dal processo di valutazione B Corp è stato uno degli impulsi che ci ha spinto a perseguire ora obiettivi di protezione del clima molto ambiziosi. A partire da quest'anno, stiamo già diventando aritmeticamente clima neutrali in termini di edifici, produzione e parco macchine. A partire dal 2022, tutti i nostri prodotti dovranno diventare aritmeticamente neutri dal punto di vista climatico - in altre parole, l'intera impronta climatica aziendale e tutto ciò che è necessario per i prodotti, come il trasporto, la catena di approvvigionamento, la produzione agricola di materie prime e l'imballaggio, compresa la produzione e lo smaltimento. E con il nostro programma One Percent, investiremo un'ulteriore percentuale delle nostre vendite principalmente nella protezione del clima, nella salute del suolo e nella biodiversità.

Cosa ha dovuto fare Weleda per ottenere la certificazione?

Stefan Siemer: Dovevamo rispondere e fornire la necessaria documentazione a un gran numero di domande su tutti gli aspetti dell'azienda. Più di 100 dipendenti sono stati coinvolti nel processo, per raccogliere e preparare tutte le informazioni richieste. Dalla nostra decisione iniziale alla certificazione finale, ci è voluto circa un anno e mezzo, con il supporto di B Lab. Il perseguimento del bene comune e del benessere ecologico doveva essere sancito per iscritto e integrato nello statuto dell'azienda. Ora lo è - gli azionisti di Weleda lo hanno deciso nella loro assemblea. Ora la nostra strategia aziendale si basa su questo: non solo cerchiamo di evitare impatti negativi, ma anche di dare un contributo positivo in modo molto mirato.

Come è coinvolta Weleda nel movimento?

Stefan Siemer: Vogliamo servire attivamente come modello ed esempio per la comunità B Corp, specialmente in Svizzera e Germania. Attualmente ci sono centinaia di aziende che vogliono essere certificate. Per sostenerle, siamo molto trasparenti nel condividere le nostre esperienze con tutto il movimento. Inoltre, stiamo tenendo conferenze, partecipando a gruppi di lavoro e facendo pressione a livello politico cercando il dialogo con i decisori. Credo che ci sia un grande potenziale se tutti lavorano verso obiettivi comuni. Conosciamo i principali problemi di sostenibilità nel mondo e i governi hanno già concordato i relativi obiettivi. Se, come movimento, possiamo dimostrare che questi obiettivi possono essere raggiunti rimanendo finanziariamente sostenibili, ciò servirà da modello per altre aziende.

I clienti stanno diventando sempre più consapevoli di come il loro consumo abbia un impatto sul pianeta e sulla società. Le persone chiedono, giustamente, ai brand e alle aziende di prestare maggiore attenzione.

In che modo la certificazione B Corp di Weleda avvantaggia i consumatori di cosmetici naturali?

Stefan Siemer: I clienti stanno diventando sempre più consapevoli di come il loro consumo abbia un impatto sul pianeta e sulla società. Le persone chiedono giustamente ai marchi e alle aziende di preoccuparsi. Quindi questa è una parte importante della promessa del prodotto e del brand. Questa tendenza può contribuire a rendere il mondo un posto migliore. Come leader del settore dei cosmetici naturali certificati e dei medicinali antroposofici, siamo felici di raccogliere questi impulsi per aumentare i nostri sforzi. E poiché l'industria farmaceutica non è ancora così avanzata in questo settore come l'industria della bellezza, vogliamo anche essere pionieri della sostenibilità nel nostro business farmaceutico.

I prodotti Weleda avranno un'etichetta B Corp?

Stefan Siemer: Dal punto di vista del consumatore, attualmente sono in evidenza altri messaggi - come la provenienza e la qualità delle nostre materie prime, la trasparenza e le informazioni sull'imballaggio. Per noi, la certificazione B Corp non serve a generare più vendite. Resta quindi da vedere dove e come metteremo il marchio.

Ci sono state anche critiche? A quanto pare alcune aziende certificate B Corp non operano in modo del tutto sostenibile.

Stefan Siemer: Le aziende che non fanno nulla non hanno la possibilità di diventare certificate B Corp. Ma anche se le aziende più convenzionali hanno appena iniziato il processo e quindi non sono ancora perfette, questo è comunque uno sviluppo incoraggiante! Se vogliamo veramente migliorare il mondo, abbiamo bisogno di un cambiamento su tutta la linea, non solo tra i pionieri. Abbiamo bisogno anche della cooperazione delle grandi aziende. L'etichetta B Corp non è affatto un semplice ornamento. I requisiti sono molto trasparenti e comprensibili. Ogni azienda interessata può consultare non solo i criteri ma anche i rapporti di valutazione. La domanda più difficile per le aziende è: Possono mantenere il loro status di certificazione? Se non la si prende abbastanza sul serio, dopo tre anni al massimo si è fuori.

ARTICOLI CORRELATI

Cosa vuol dire per noi sostenibilità

La sostenibilità è parte della nostra identità. I nostri prodotti farmaceutici e cosmetici naturali non sono solo benefici. Ci sforziamo di rendere la nostra attività ancora più orientata al futuro e sostenibile e di prenderci cura del clima.

Scopri di più

Abbiamo a cuore la biodiversità di tutto il mondo

Nel produrre i nostri cosmetici naturali e prodotti farmaceutici, curiamo le risorse della terra in ogni fase, a partire dai semi che piantiamo. Così facendo, proteggiamo la biodiversità e coltiviamo terreni sani in tutto il mondo.

Scopri di più

Ci sforziamo per migliorare continuamente le nostre confezioni

Perché usiamo confezioni di plastica? Perché finora non esiste una soluzione perfetta per tutti i nostri prodotti. Ma stiamo lavorando duramente per rendere il nostro packaging ancora migliore, e ridurre il suo impatto sull'ambiente.

Scopri di più

Weleda riceve la certificazione B Corp

Weleda si impegna da 100 anni per la natura e la società. L'organizzazione internazionale non-profit B Lab ha certificato che, grazie alla nostra cultura aziendale, stiamo rendendo il mondo un posto migliore.

Scopri di più